Camminata in Val Gardena con Bambini: dal Col Raiser in Cima al Seceda

Camminata in Val Gardena Paradiso 2000 m Dolomiti Estate Seceda

La camminata in Val Gardena nel cuore del Parco Naturale Puez-Odle è una delle mie escursioni preferite da fare con i bambini. Nel comprensorio delle Dolomiti sopra a Selva di Val Gardena, si cammina tra prati verdi e fiori alpini, in uno dei luoghi proclamati Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Credo che sia uno dei paesaggi più suggestivi al mondo!

Appassionata di montagna e di vette, ogni estate programmo un’escursione sul Col Raiser, da cui partono numerose camminate. Questo è il settimo anno di montagna d’estate con i bambini! Sono diventata, così, esperta di escursioni estive in montagna con bambini piccoli e bambini da portare nello zaino in spalla, peso non indifferente ;).

camminata in val gardena con bambini bambina binocolo cane in cerca di marmotte montagna escursioni estate

Questa escursione domina la Val Gardena e si sviluppa sopra i paesi di Santa Cristina e Ortisei. La partenza è proprio dalla stazione a valle del Col Raiser, che si trova appunto a Santa Cristina. Suggerisco di parcheggiare la macchina nell’ampio parcheggio (attenzione che nei periodi di maggior turismo il parcheggio intorno alle 11 e mezza è al completo). In alterativa, ci sono delle navette-taxi che vi possono portare alla stazione della cabinovia Col Raiser.

Prendete la cabinovia sia all’andata che al ritorno. Una volta in cima, la vista dinnanzi a voi è già uno spettacolo che vi farà battere il cuore. Vi troverete immersi in un Parco Naturale che toglie il fiato dalla bellezza. Mi ricordo ancora le sensazioni che ho provato la prima volta di questa escursione. Da qui si aprono svariati sentieri, molto dei quali si possono percorrere ad anello. Quello che interessa a noi, è il sentiero n.1, che porta in cima al Seceda.

camminata in val gardena con bambini quali escursioni facili ortisei selva col raiser seceda estate montagna

Il dislivello di questa camminata in Val Gardena è di circa 400 metri: si parte dai 2100 m della stazione a monte della cabinovia Col Raiser fino ai 2519 m dove si trova la croce di vetta del Seceda. In termini di tempo, camminare con bambini piccoli o portare un bambino nello zaino richiede più tempo di quello previsto dalle segnalazioni. Considerate quindi un’ora e tre quarti per arrivare alla vetta. Il sentiero attraversa distese di campi verdi con un panorama a 360 gradi. Sotto di noi, Ortisei e l’Alpe Rasciesa, di fronte ai nostri occhi l’Alpe di Siusi, il Sassolungo, il Sella, girando un po’ lo sguardo il Gruppo delle Odle e del Puez, e il Sass de Putia. Sopra ai nostri occhi, la montagna rocciosa, imponente, resa ancora più allegra dal canto e dal fischiettio delle marmotte.

Cosa dire della sensazione in cima al Seceda? Lascio a voi stessi provare questa sensazione, anzi questo insieme di spettacolari sensazioni nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità!

La discesa avviene prendendo nuovamente la cabinovia Col Raiser. Ci sono anche i sentieri 1a, 2 e 4a per scendere a piedi, ma, a mio parere, merita spendere l’intera giornata in vetta e scendere poco prima che chiuda la cabinovia!

E ora i miei consigli per godervi al meglio questa camminata in Val Gardena

Lungo il percorso ci sono due bellissime baite in cui vi consiglio di fermarvi per assaporare questa parte di Dolomiti in tutta la sua genuinità. La Baita Odles si trova a 5 minuti a piedi dalla partenza in cima al Col Raiser. Ci sono un parco giochi per bambini, coniglietti e caprette. Qui potete fare una tappa caffè pre-partenza oppure una merenda, aperitivo prima di scendere a valle. I taglieri sono davvero ottimi!

camminata in val gardena col raiser seceda dove mangiare baita odles rifugio montagna estate escursioni dolomiti puez odle
camminata in val gardena con bambini col raiser baita odles rifugio mangiare montagna estate

La seconda baita che adoro si chiama Troier Hütte. Si trova a un’ora dalla partenza. Ottima per il pranzo, per una birra, o per il dolce! Anche qui troviamo un bellissimo parco giochi per bambini con altalene, alpaca e caprette, e sdraio per noi!

A metà strada c’è un laghetto, Lech da Iman, carino ma nulla di speciale. Se vi va, date un’occhiata. Come alternativa, io consiglio di munire i vostri bambini di binocolo e fermarvi a cercare le marmotte intorno al sentiero 2b, che si prende proprio dietro alla Troier Hütte.

Ora il mio consiglio di sempre, informatevi sempre attentamente sulle condizioni meteo, sui tempi di percorrenza, adattandoli alla vostra velocità di camminata (con bambini piccoli si va sempre più lenti) e sui dislivelli delle vostre escursioni!

Buona camminata in Val Gardena!

camminata in val gardena troier hutte rifugio col raiser seceda montagna estate mangiare parco naturale puez odle
camminata in val gardena con bambini troier hutte rifugio col raiser seceda montagna estate escursioni mangiare parco giochi altalene vetta prati verdi

Articoli Correlati